Senigallia Atto

Integrazione del programma dei lavori pubblici. Variazione della nota di aggiornamento del Documento unico di programmazione (DUP) 2019/2021

Delibera del Consiglio Comunale N° CC/2019/58 del 04 settembre 2019

Presentazione
Approvazione
4.9.2019

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 58 
Seduta del 04/09/2019
OGGETTO:	INTEGRAZIONE DEL PROGRAMMA DEI LAVORI PUBBLICI. VARIAZIONE DELLA NOTA DI AGGIORNAMENTO DEL DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) 2019/2021.
L’anno duemiladiciannove addì quattro del mese di settembre alle ore 15:30  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in seduta straordinaria il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Angeletti Margherita*-14 Paradisi Roberto*-2 Beccaceci Lorenzo *-15 Pedroni Luana*-3 Bedini Mauro*-16 Perini Maurizio*-4 Brucchini Adriano*-17 Pierfederici Mauro*-5 Canestrari Alan-*18 Profili Vilma*-6 Da Ros Davide*-19 Rebecchini Luigi*-7 Fileri Nausicaa-*20 Romano Dario*-8 Giuliani Ludovica*-21 Salustri Maurizio*-9 Gregorini Mauro*-22 Santarelli Luca*-10 Mandolini Riccardo*-23 Sardella Simeone*-11 Mangialardi Maurizio*-24 Sartini Giorgio*-12 Martinangeli Stefania*-25 Urbinati Sandro*-13 Palma Elisabetta-*T O T A L E     P R E S E N T I    N° 22

 Becka MaksimConsigliere Straniero Aggiunto*- Mraihi MohamedConsigliere Straniero Aggiunto-*
Sono altresì presenti gli assessori: Bomprezzi Chantal, Campanile Gennaro, Bucari Simonetta, Girolametti Carlo, Memè Maurizio, Monachesi Enzo
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Romano Dario nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano 
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Giuliani Ludovica; 2° Salustri Maurizio;  3° Rebecchini Luigi .


Il Presidente del Consiglio ROMANO enuncia l’argomento iscritto al punto 4 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari relativo a: INTEGRAZIONE DEL PROGRAMMA DEI LAVORI PUBBLICI. VARIAZIONE DELLA NOTA DI AGGIORNAMENTO DEL DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) 2019/2021 e concede la parola all’Assessore alla manutenzione e sicurezza del territorio, Enzo Monachesi, per la relazione introduttiva.

L’Assessore MONACHESI: ho presentato questa pratica in Commissione quindi ringrazio il Presidente della Commissione e i commissari che hanno permesso alla pratica oggi di essere presentata in Consiglio comunale, il bilancio e il lavoro degli uffici della dottoressa Filonzi ci permette grazie a dei residui di cassa di usufruire di un residuo di circa 1.300.000 euro che come vi ho presentato deve essere utilizzato, così la normativa ci impone, esclusivamente per lavori di investimenti. Come voi sapete abbiamo già presentato un piano che dispone, scusate lo vado a cercare per essere più preciso, le risorse voi dovete immaginare che noi le avremo a disposizione ora e dovranno essere spese e quindi utilizzate entro la fine di questo anno solare quindi entro dicembre. Diciamo che abbiamo la necessità di redarre e preparare e vistare tutti i progetti che poi una volta vistati permettano all’Amministrazione di andare in gara per poter assegnare ai vincitori le risorse, quindi abbiamo forzatamente dico scelto una strada che è quella della velocità di esecuzione delle pratiche e quindi abbiamo deciso di andare a concentrarci su lavori che ci permettessero di progettare in maniera molto rapida, quindi vado a fare l’elenco delle lavorazioni velocemente. Come voi sapete abbiamo esaurito le aree destinate alla tumulazione a terra per quello che riguarda i servizi cimiteriali e quindi abbiamo predisposto un progetto che ci impegna 150.000 euro per una nuova area per la tumulazione a terra, poi andremo ad intervenire sullo stradone Misa dove prevediamo non solo la realizzazione del rifacimento del manto stradale di via stradone Misa ma anche la sistemazione dei marciapiedi lato monte per un importo di 180.000 euro, poi come voi sapete perché è stato riportato anche dai giornali con grande enfasi la sistemazione del lungomare Mameli per un importo di 480.000 euro per il tratto che va dalla Stella Maris per circa un chilometro verso la direzione Cesano, strada della Marina 250.000 euro, risanamento di via Adige 250.000 euro e poi aggiungiamo, e qui do probabilmente una notizia a chi non ha partecipato alla Commissione, notizia molto positiva perché abbiamo a disposizione 1.800.000 euro per l’adeguamento impiantistico e il miglioramento sismico della scuola Fagnani che provengono da un bando che abbiamo vinto, un finanziamento da parte della Regione Marche che appunto ha come oggetto i miglioramenti sismici, abbiamo vinto col progetto relativo alla scuola Fagnani e quindi troverete anche questo 1.800.000. Devo dire che per essere onesto fino in fondo nei confronti di tutti e soprattutto del Sindaco che su strada della Marina e quindi per un importo di 250.000 euro avevamo pronto un emendamento che però come ci ha spiegato il Segretario comunale non è possibile presentarlo perché in questo momento non possiamo intervenire sulla previsione triennale delle opere dove questo intervento è iscritto ma pensiamo di utilizzare questa somma in maniera diversa ma ve lo comunicherò nei giorni a seguire perché bisognerà utilizzare un’altra modalità che non è quella dell’emendamento oggi.

Il Presidente del Consiglio ROMANO: apriamo la discussione generale.

Il Consigliere REBECCHINI (Unione Civica): vedo progetto ciclovia Fano Marotta Senigallia, quindi Pesaro Fano Marotta Senigallia, può darsi che a me sia sfuggito ma questo progetto è già stato presentato in qualche Commissione oppure no. Se mi è sfuggito sarà mia cura chiaramente guardarlo.

L’Assessore MONACHESI: sì e non solo a settembre partono i lavori Rebecchini quindi ti sei perso un bel pezzo, sono a disposizione se vuoi per metterti al corrente. I lavori sono appaltati, c’è già una ditta vincitrice della gara quindi la gara era complessa perché come tu hai ben detto Fano Marotta Senigallia, ognuno per il suo pezzo abbiamo già appaltato e a settembre più o meno tutti e tre i Comuni partono in maniera quasi simultanea, quindi se vuoi quando vuoi sono a disposizione.

Il Consigliere SARDELLA (PD): grazie assessore Monachesi anche dell’illustrazione del lavoro svolto, io spero che lei non se la prenda se la definisco un Assessore asfaltatore nel senso che sta asfaltando molto e oggettivamente la città aveva bisogno di numerose asfaltature, quindi il lavoro va avanti bene. Volevo però segnalarle alcune cose che ho notato che riguardano gli interventi di miglioramento sismico sulle scuole. Molto bene che si facciano questi interventi, ricordo che avevamo anche votato una mozione che proprio impegnava l’Amministrazione comunale ad attivarsi per il monitoraggio sismico per gli interventi sui beni pubblici, quindi sulle scuole, sulle palestre e quant’altro però proprio in quell’occasione, ne avevamo anche discusso, era emersa come era emersa nell’occasione dei terremoti che purtroppo hanno colpito il Lazio, l’Umbria e le Marche l’importante differenza tra miglioramento sismico e adeguamento sismico, sappiamo che il miglioramento sismico è diciamo inferiore rispetto al vero e proprio adeguamento sismico, quindi io vorrei come prospettiva che non ci si limiti, va benissimo intanto un miglioramento perché comunque la struttura viene  migliorata, ma che non ci si limiti al miglioramento ma che si prenda in considerazione proprio puntando al nuovo Governo che sarà un gran bel governo, oggi è un bel giorno per la democrazia italiana perché nasce una buona prospettiva di governo per il nostro futuro, e agli organismi comunitari per cercare di puntare all’adeguamento sismico delle nostre strutture, quindi non solo al miglioramento. Un’ultima annotazione riguarda via Verdi, ne abbiamo discusso ampiamente, ho visto che è presente nel bilancio nell’anno successivo però comunque sono presenti solo 200.000 euro. Lo prendo come ulteriore dimostrazione dell’impegno che c’è, sappiamo che 200.000 euro non sono sufficienti per il secondo stralcio, le chiedo l’impegno adesso col bilancio che verrà per il 2020 quindi via Verdi andrà nel 2021 questa volta ad individuare le risorse necessarie al secondo stralcio di via Verdi per metterlo definitivamente nero su bianco. Io come lei e come tanti concittadini passiamo quotidianamente in via Verdi sono tante altre le vie della città che avrebbero bisogno di marciapiedi e di piste ciclabili adeguate, Via Verdi in particolare, glielo dico perché lo vedo quotidianamente, si vedono mamme con i passeggini che parcheggiano al lato della via in mezzo alle strade che mi conceda il termine dialettale, non se possono vedè, non si possono vedere veramente, è veramente brutto vedere i passeggini che passeggiano in mezzo alla strada a diretto contatto con il traffico veicolare, quindi interveniamo su quella via, interveniamo dovunque manchino marciapiedi adeguati, penso anche ad altre zone della città, i pedoni devono essere messi in sicurezza rispetto al traffico veicolare ovunque.

Il Presidente del Consiglio ROMANO: non ci sono altri interventi quindi chiudiamo la discussione generale. Dichiarazioni di voto. Non ci sono dichiarazioni di voto quindi mettiamo in votazione la pratica numero 4.

Il Presidente del Consiglio ROMANO pone in votazione, palese con modalità elettronica, la proposta iscritta al punto 4 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari che viene approvata con 19 voti favorevoli, nessuno contrario, 1 astenuto (Da Ros), 2 presenti non votanti (Paradisi, Rebecchini), come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Il Presidente del Consiglio ROMANO pone in votazione, palese con modalità elettronica, l’immediata eseguibilità dell’atto deliberativo che viene approvata con19 voti favorevoli, nessuno contrario, 1 astenuto (Da Ros), 2 presenti non votanti (Paradisi, Rebecchini), come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Tutto ciò premesso

IL CONSIGLIO COMUNALE
- Visto l'argomento iscritto al punto 4 dei suoi lavori;
- Udita la relazione dell'Assessore alla manutenzione e sicurezza del territorio, Enzo Monachesi;
PRESO ATTO
che la Giunta Comunale con la deliberazione n. 155 del 16/07/2019 ha:
1. adottato l’integrazione del Programma triennale delle opere pubbliche 2019/2021, dell’Elenco annuale 2019 con l’inserimento di nuove opere pubbliche;
2. deliberato di proporre al Consiglio Comunale la variazione della parte della Nota di aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021 relativa al Programma dei Lavori Pubblici 2019-2021;
RICHIAMATE:
- le disposizioni di cui all’art. 183 comma 15 del  D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50; 
- la Delibera di Consiglio Comunale n. 83 del 27/09/2018 con cui è stato approvato il Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021;
- la  Delibera di Consiglio Comunale n. 114 del 20/12/2018 con cui è stata approvata la nota di aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021;
RITENUTO dunque ora necessario variare la parte della Nota di Aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021 relativa al Programma dei Lavori Pubblici 2019-2021 sostituendo i prospetti ivi riportati con quelli approvati con la predetta Deliberazione di Giunta municipale n. 155 del 16/07/2019;
Acquisito il parere favorevole dell’organo di revisione così come previsto dall’art. 239 c. 1 del TUEL;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato
D E L I B E R A
1°) - DI CONSIDERARE le premesse quale parte integrante e sostanzialmente del presente atto;
2°) - DI APPROVARE, ai sensi della normativa vigente in materia, la variazione della parte della Nota di Aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021 relativa al Programma dei Lavori Pubblici 2019/2021 sostituendo i prospetti riportati con quelli approvati con la predetta Deliberazione di Giunta Municipale n. 155 del 16/07/2019;
3°) - DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato.-
      


Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Romano Dario	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 4 ottobre 2019 al 19 ottobre 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 21 ottobre 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 15 ottobre 2019, essendo stata pubblicata il 4 ottobre 2019
Lì, 16 ottobre 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,