Senigallia Atto

Disagi conseguenti al nuovo luogo individuato per il compattamento rifiuti raccolti

Interpellanza del Consiglio Comunale del 31 luglio 2018

Presentazione
Discussione
31.7.2018
  • 31.7.2018
  • risposta

Proponenti

Il Consigliere SARTINI (Senigallia Bene Comune): la mia interpellanza era rivolta all’assessore Monachesi ma vista la sua assenza la rivolgo al Sindaco. Sindaco durante le operazioni per la raccolta differenziata i mezzi che transitano nelle vie cittadine dei borghi e nelle frazioni una volta pieni raggiungono il camion compattatore presente nell’area dell’ex Mattatoio per scaricare quanto raccolto. Fino a circa 30 giorni fa il trasferimento di quanto raccolto dal compattatore avveniva nel piazzale grande esistente all’ex uscita delle carni dal mattatoio comunale, oggi tale operazione è stata trasferita a lato del canile sanitario. Tale situazione ha creato alcuni problemi ai volontari del canile che si sono rivolti a noi di Senigallia Bene Comune per segnalarcelo. Gli inconvenienti sono il cattivo odore che emana dal mezzo lì stazionante dal definiamolo sistema di raccolta dei liquidi che colano durante il trasferimento tra i mezzi, c’è un cassonetto alto pochi centimetri per raccogliere il percolato, il continuo stress a cui vengono sottoposti i cani che assistono alle suddette operazioni e che quindi per loro natura abbaiano in modo continuativo e poi l’ultimo è la sottrazione degli spazi dove era possibile parcheggiare o sostare le autovetture dei volontari che operano nel canile comunale e delle persone che si recano al canile sia per cercare un cane da poter adottare che per recuperarne uno sfuggito al loro controllo e quindi che è stato accalappiato dall’Asur. Per quanto premesso le chiedo signor Sindaco se è a conoscenza di questo spostamento operato dalla Rieco e se nel caso ne sia a conoscenza se ci sono motivazioni oggettive che hanno fatto optare per tale spostamento anche in considerazione dell’esistenza a lato del parcheggio dove avvenivano precedentemente le operazioni di trasferimento di quanto raccolto con la differenziata di un’area di lavaggio e disinfezione degli automezzi. Si dà atto che entrano i Consiglieri Pierfederici e Fileri: Presenti con diritto di voto n. 20.
Vedi i dettagli dell'intervento

Risposta

Il SINDACO: grazie Consigliere, non ne conosco i motivi pertanto mi riservo di chiedere alla struttura il percorso che è stato fatto sia sul piano autorizzativo che su quello giuridico per capire tecnicamente cosa sia accaduto. Se le volontarie hanno evidenziato questa situazione posso garantire che presso gli uffici tecnici del Comune non è arrivata nessun tipo di segnalazione che sarebbe stata quella normale, però io prendo per buona il suo intervento in Consiglio comunale e le faccio avere una risposta scritta. Il Segretario si prende l’impegno di poterla soddisfare nei prossimi dieci giorni.
Vedi i dettagli dell'intervento

Replica

Il Consigliere SARTINI (Senigallia Bene Comune): prendo atto che non ne era a conoscenza, speravo che ci fosse l’assessore Monachesi ma non essendo presente non mi posso attendere una risposta più qualificata. Comunque grazie e conto di ricevere entro dieci giorni una risposta attestante se il provvedimento è partito dall’amministrazione oppure l’ha deciso la Rieco.
Vedi i dettagli dell'intervento