Senigallia Atto

Appalto dei servizi igienici presso il Parco della Pace

Interpellanza del Consiglio Comunale del 27 settembre 2018

Presentazione
Discussione
27.9.2018
  • 27.9.2018
  • risposta

Proponenti

Il Consigliere SARDELLA (PD): è un’interpellanza che riguarda il Parco della Pace, ho avuto modo anche di frequentarlo di recente, è un parco che è sempre sotto l’attenzione dell’Amministrazione perché c’è sempre uno sfalcio dell’erba molto puntuale però alcuni servizi potrebbero essere migliorati e mi riferisco in particolar modo ai servizi igienici, ce n’era uno aperto, al di là dello stato di non particolare pulizia non c’era carta igienica, non c’era sapone, era proprio il minimo indispensabile per un servizio igienico. Ora mi chiedo e vi chiedo se sia mai stata presa in considerazione l’idea ad esempio di concedere ad una attività, ad un esercizio economico, anche riutilizzando la famosa casetta del latte che ancora peraltro vede il distributore del latte lì non asportato, una licenza di gestione che potrebbe essere utile anche per gli utenti, di gestione di un servizio bar e ristoro che comprenda però la verifica dei servizi igienici, quindi da una parte bar ristoro che oggettivamente potrebbe essere utile in quella zona nei momenti di maggior afflusso, quindi sabato domenica e nelle principali ore pomeridiane ad esempio quando il parco è utilizzato, chiaramente non la vedo come licenza esclusiva, potrebbe essere un soggetto che ha già un’attività di bar che potrebbe prendere in gestione in maniera temporanea anche un punto ristoro impegnandosi comunque a garantire la qualità dei servizi igienici, se questa ipotesi è stata mai presa in considerazione e se diversamente comunque si può avviare qualche percorso per garantire dei servizi più adeguati. Con l’occasione torno a sollecitare, per quanto possibile, la rimozione del distributore del latte che ormai da tempo è lì, alcuni distributori sono stati rimossi, quello del latte è ancora lì in questa casetta e non si capisce insomma la funzione. Si dà atto che entra il Consigliere Rebecchini: Presenti con diritto di voto n. 12.
Vedi i dettagli dell'intervento

Risposta

L’Assessore MONACHESI: Sardella grazie intanto per aver sottolineato come quella parte importante della città sia comunque attenzionato e ben tenuto, vi faccio presente che oltre al parco giochi, quindi il prato, i giochi sempre attenzionati non solo dall’Amministrazione ma purtroppo anche da chi decide di distruggerli, devastarli e utilizzarli in maniera non consona, quella zona è particolarmente attenzionata perché una parte dei marciapiedi sono stati ripristinati poco tempo fa, la parte dello stadio che quindi è adiacente al Parco della Pace idem, questa operazione di restyling di quella zona continuerà quindi abbiamo ancora altre parti e quindi ringrazio per questa sua sottolineatura. Per quello che riguarda i bagni pubblici in questo momento sono gestiti da una cooperativa, quindi c’è già qualcuno che se ne occupa con una struttura di responsabilità, oggi lei mi sottolinea alcuni disservizi, io ne prendo nota, sarà mio carico verificare effettivamente se viene fatto tutto ciò che deve essere fatto perché quei bagni siano fruibili sempre in maniera corretta. Per quello che riguarda invece tutta la parte della sua proposta commerciale io penso che l’Assessore Campanile abbia sentito e ne farà probabilmente buon uso nel senso di capire se assegnare ad altri, è una sua proposta, vedremo di valutarla. Per quello che riguarda invece la struttura del latte è da tempo che deve essere effettivamente smantellata e portata via, in questo momento lo stesso proprietario ci ha proposto un distributore di acqua stile quello di Marzocca che forse avrebbe un senso in quel posto e in quello stesso luogo e sarebbe l’occasione per smantellare il vecchio che è troppo tempo che sta lì, sono d’accordo con lei, ma lo siamo tutti della Giunta e quindi in quell’occasione potrebbe essere ripristinato anche quell’angolo lì con un servizio utile come quello dell’acqua tanto gradito a Marzocca e quindi il quartiere della Pace penso che ne potrebbe usufruire in maniera piacevole.
Vedi i dettagli dell'intervento

Replica

Il Consigliere SARDELLA (PD): grazie Assessore della risposta, prendo nota, non lo sapevo, dell’esistenza di un contratto con una cooperativa per la gestione dei servizi igienici, immagino che il contratto di servizio preveda che debba essere garantita carta igienica, sapone per le mani, asciugamani e via dicendo, quindi verificare appunto il puntuale adempimento. Condivido la proposta invece di trasformare l’ex casetta del latte in un distributore di acqua che sono sempre utili con chiavette o con monetine o addirittura anche con applicazioni di smartphone se fosse possibile, un po’ come i parcheggi, per prendere l’acqua e da ultimo la mia proposta di valutare l’assegnazione di una licenza per l’apertura di un punto ristoro spero che l’Assessore Campanile la faccia propria e venga valutata la cosa. Si dà atto che entra il Consigliere Santarelli: Presenti con diritto di voto n. 13.
Vedi i dettagli dell'intervento