Senigallia Atto

Criticità dell'attraversamento pedonale presso il distributore della Coop

Interpellanza del Consiglio Comunale del 27 settembre 2018

Presentazione
Discussione
27.9.2018
  • 27.9.2018
  • risposta

Proponenti

Il Consigliere GREGORINI (Art. 1 MDP): questa mia interrogazione la rivolgo al Sindaco perché penso che quanto mi hanno riferito alcuni cittadini di Cesano faccia capo a vari Assessorati, le segnalo Sindaco una criticità. Dove hanno costruito il nuovo distributore di rifornimento della COOP una volta c’era una strada che adesso è stata spostata verso sud, è stata posizionata la nuova fermata del bus. Cosa succede? In questo momento noi abbiamo l’attraversamento pedonale più a nord del distributore mettendo a rischio i ragazzi che debbono poi andare nella pensilina ad attendere il bus quando scendono per riattraversare la statale che li costringe per forza ad attraversare al distributore che è messo in sicurezza con dei piazzali ma poi a un certo punto dov’era la vecchia strada è stata rotta la tombinatura del fosso e sono costretti a camminare sul ciglio della statale con il fosso, perciò le chiedo di rivedere ma non so se spostando le strisce pedonali più a sud del distributore poi c’è dall’altra parte l’altro distributore e avremmo la stessa criticità oppure di chiedere a COOP o a chi interviene di rifare la tombinatura che come dicevo prima comunque è stata rotta perché la strada è stata spostata più a sud e non è mai stata rifatta. Da più di un mese sul ciglio della strada verso il distributore c’è un paletto rovesciato a terra da risistemare, per questo dicevo dovrà intervenire forse la Municipale o altri uffici, rivolgo a lei questa segnalazione se possiamo dare una risposta per quanto mi hanno segnalato.
Vedi i dettagli dell'intervento

Risposta

Il SINDACO: Consigliere Gregorini posso solo ringraziare, la prendo come segnalazione senza trovare qui una soluzione. Avevamo deciso insieme la possibilità di far collocare quel distributore all’ingresso della nostra città con una serie di prescrizioni rispetto alle piantumazioni che dovevano essere realizzate, le sistemazioni a raso e la verifica degli incroci. Io penso che sia necessario verificare intanto i lavori che sono stati fatti perché per esempio verso la città non mi sembra che sia finita la piantumazione, vado a memoria perché la prescrizione l’ha data il Sindaco e non ho a mente che sia finita ed eventualmente ridisegnare quell’attraversamento che ovviamente poi deve tener conto delle prescrizioni del codice della Strada, quindi magari interferenza con l’incrocio, interferenza con l’uscita, conflitto con la strada che è stata spostata, però le dico intanto grazie, la verifichiamo e poi con l’assessore Memè e con l’Assessore Monachesi visto che hanno rilasciato il permesso di costruire verifichiamo se ci sono le condizioni facciamo intervenire il lottizzante. Prendo per buoni tutti gli elementi che lei ci ha messo a disposizione compreso quello della pericolosità perché adesso ho capito, attraversano e poi devono camminare a ridosso del fosso che è stato realizzato che non ricordo se doveva essere tombinato come prescrizione oppure doveva essere continuato come il resto sulla nostra ex strada statale, però penso che non sia così difficile trovare una soluzione. Chiedo al Segretario di formulare la sintesi dell’intervento del Sindaco in modo che la struttura possa essere informata in tempo reale della sollecitazione. Si dà atto che entra il Consigliere Pierfederici: Presenti con diritto di voto n. 14.
Vedi i dettagli dell'intervento

Replica

Il Consigliere GREGORINI (Art. 1 MDP): la ringrazio Sindaco, infatti come pensavo afferendo a vari uffici e vari assessorati mi sono posto di portarle questa segnalazione. La ringrazio per l’attenzione e riferirò quanto prima che gli uffici comunali si adopereranno per mettere in sicurezza il passaggio.
Vedi i dettagli dell'intervento