Senigallia Atto

Interventi previsti per sistemare la frana di Roncitelli

Interpellanza del Consiglio Comunale del 18 luglio 2019

Presentazione
Discussione
18.7.2019
  • 18.7.2019
  • risposta

Proponenti

Il Consigliere SARTINI (Senigallia Bene Comune): la mia interrogazione tratta della frana di Roncitelli. Premesso che lo sviluppo sociale ed economico di Roncitelli è legato a garantire anche una viabilità sicura e fluida, per dare tale servizio è fondamentale che il Comune metta a disposizione una rete di area sicura e fruibile, la situazione della frana che interessa la strada comunale di accesso a Roncitelli è purtroppo risaputa. L’unico intervento adottato da questa Amministrazione è stato nel 2017 con la delibera di Giunta 308/2016. È grave che dopo tanti anni nulla sia stato fatto per sanare tale situazione, è più importante porre fine a tale situazione anziché investire tempo ed energie comunali sul progetto di finanza dello stadio. Tanto premesso il sottoscritto Consigliere rivolge al Sindaco, in questo caso al Vice Sindaco, la presente interrogazione ponendo la seguente domanda: quali interventi sono previsti per sistemare la frana di Roncitelli? 

 

Vedi i dettagli dell'intervento

Risposta

Il Vice Sindaco MEMÈ: buonasera a tutti, saluto chi ci sta ascoltando via streaming. Dico subito che alla domanda del Consigliere Sartini non c’è una risposta diretta e immediata, questo dispiace innanzitutto all’Amministrazione nei confronti e soprattutto per i cittadini residenti a Roncitelli. Non c’entra nulla con l’intervento dello stadio, non serve mistificare perché allo stadio l’Amministrazione comunale non investe un euro, quindi non so come si faccia più volte a mistificare oggetti e situazioni solo per disorientare i cittadini, allo stadio dobbiamo dare una risposta, questo Consiglio è sovrano, penso che fra due o tre anni se non diamo quella risposta troveremo altre due infrastrutture, stadio Banchelli e ex palestra, non agibili e ognuno poi si assume la responsabilità delle proprie decisioni, molto probabilmente serviranno 6 milioni di euro per fare quel tipo di operazione fra due anni o tre dopodiché ognuno di noi ne risponde alla città in modo adeguato e personale rispetto a quello che decide in quest’Aula. Invece ben diversa è la situazione della frana di Roncitelli, è un intervento impegnativo perché servono risorse importanti, oltre 700.000 euro per sistemare le due frane direttamente dalle casse dell’Amministrazione, quando come avremo modo di vedere tra pochi giorni, cioè tra circa una settimana guardate qual è il plafond delle somme a disposizione per quanto riguarda le infrastrutture, guardate come è congegnato il bilancio e la variazione che il 30 di luglio andremo a votare e ci accorgeremo tutti che il nostro bilancio purtroppo, e lo ribadisco ancora una volta, dico purtroppo per i cittadini di Roncitelli perché non vedono la propria viabilità sicura, a due corsie in due punti, quindi è con grande dispiacere dell’Amministrazione dover dire che purtroppo non trovano riscontro risorse per risolvere il problema delle frane di Roncitelli. Cercheremo in tutti i modi di mantenerle sicure come stiamo facendo in questo momento con l’ausilio di semafori, con una manutenzione ordinaria puntuale, con la gestione di buche che si creano ogni volta che l’acqua viene abbondante perché poi c’è una corrivazione importante però, per onestà intellettuale, alla domanda del consigliere Sartini la risposta è che per ora nel nostro bilancio non ci sono risorse per soddisfare la richiesta, e questo con grande dispiacere dell’amministrazione nei confronti dei residenti di Roncitelli e di quelli che passano su quella strada. Si dà atto che entrano i Consiglieri Palma, Brucchini, Fileri, Profili: Presenti con diritto di voto n. 18.

Vedi i dettagli dell'intervento

Replica

Il Consigliere SARTINI (Senigallia Bene Comune): Vice Sindaco quando una Amministrazione vuole si attiva per ottenere dei risultati, quindi quando ha voluto fare e portare avanti delle opere o qualunque altra cosa ha trovato sia i fondi che i collaboratori per portare avanti questi progetti. Le rammento che la frana di Roncitelli non è l’unico problema, sono state fatte promesse in campagna elettorale anche a Borgo mulino per un sottopasso che doveva essere realizzato nel quinquennio e che non trova riscontro, non trova riscontro nell’Amministrazione comunale, ma quello che è più grave appunto è che ci si preoccupa che la situazione delle nostre strutture è grave, quindi lo stadio manca di cure, il palazzetto di Campo Boario manca di cura da parte dell’Amministrazione come tante altre strutture accusando sempre le problematiche che mancano i fondi. Abbiamo appalti per oltre 30 milioni di euro, abbiamo tante spese all’interno dell’amministrazione, abbiamo decine di milioni di crediti non esigibili, sono tante le carenze che questa Amministrazione sta portando avanti negli anni senza puntare il dito sulle singole persone, però all’interno del bilancio che ci verrà illustrato penso in settimana per poterlo poi portare in Consiglio nel prossimo Consiglio entro il mese, vedremo quali sono le problematiche di cui adesso ha accennato ma soprattutto vedremo quali sono le problematiche di cui non si parla mai nel bilancio, quindi preannuncio una forte opposizione per capire finalmente come siamo messi con un bilancio che tra gli appalti e i crediti non esigibili comporta circa una metà del bilancio.
Vedi i dettagli dell'intervento