Senigallia Atto

Richiesta, da parte del Comune di Senigallia, in autotutela e diffida, alla Provincia di Ancona di supplemento di istruttoria in riferimento all’autorizzazione semplificata relativa ad operazioni di recupero rifiuti non pericolosi effettuata dall’azienda agricola “Valle dell’Asino"

Mozione del Consiglio Comunale N° S-SG/2018/1748 del 27 giugno 2018

Presentazione
Approvazione
27.6.2018

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 57 
Seduta del 27/06/2018
OGGETTO:	MOZIONE AD OGGETTO: RICHIESTA, DA PARTE DEL COMUNE DI SENIGALLIA, ALLA PROVINCIA DI ANCONA DI CONTROLLI PERIODICI ANCHE DA PARTE DELL'ARPAM E DI SUPPLEMENTO DI ISTRUTTORIA IN RIFERIMENTO ALL’AUTORIZZAZIONE SEMPLIFICATA RELATIVA AD OPERAZIONI DI RECUPERO RIFIUTI NON PERICOLOSI (ART. 214 E 216 D. LGS. 152 DEL 03/04/2006 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI E D.M. 05/02/1998 MODIFICATO DAL D.M. 186 DEL 05/04/2006) EFFETTUATA DA UN'AZIENDA SITA IN FRAZIONE VALLONE VIA CROCEFISSO COMUNE DI SENIGALLIA OPERANTE CON AUTORIZZAZIONE N. 199 DEL 14/02/2017
L’anno duemiladiciotto addì ventisette del mese di giugno alle ore 15:30  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in seduta straordinaria il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Angeletti Margherita*-14 Paradisi Roberto-*2 Beccaceci Lorenzo *-15 Pedroni Luana*-3 Bedini Mauro*-16 Perini Maurizio*-4 Brucchini Adriano*-17 Pierfederici Mauro*-5 Canestrari Alan-*18 Profili Vilma*-6 Da Ros Davide*-19 Rebecchini Luigi*-7 Fileri Nausicaa*-20 Romano Dario*-8 Giuliani Ludovica*-21 Salustri Maurizio*-9 Gregorini Mauro*-22 Santarelli Luca*-10 Mandolini Riccardo*-23 Sardella Simeone*-11 Mangialardi Maurizio*-24 Sartini Giorgio*-12 Martinangeli Stefania*-25 Urbinati Sandro*-13 Palma Elisabetta*-T O T A L E     P R E S E N T I    N° 23
 Alam Mohammad ShafiualConsigliere Straniero Aggiunto*- Becka MaksimConsigliere Straniero Aggiunto*-Sono altresì presenti gli assessori: Bomprezzi Chantal, Bucari Simonetta, Girolametti Carlo, Memè Maurizio, Ramazzotti Ilaria
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Romano Dario nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano 
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Pedroni Luana; 2° Angeletti Margherita;  3° Palma Elisabetta .

Il Presidente del Consiglio ROMANO enuncia l’argomento iscritto al punto 6 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari.
 
Il Consigliere SARTINI (Senigallia Bene Comune): chiedo una pausa di alcuni minuti per discutere con i commissari della terza Commissione un emendamento che sostituisce praticamente completamente la mozione così come è stato deciso nella Commissione che abbiamo avuto il 21 giugno scorso, senza dilungarci a illustrarla la condividiamo per poterla presentare correttamente.

Il Presidente del Consiglio ROMANO: concede l’interruzione.

Alla ripresa dei lavori:

Il Presidente del Consiglio ROMANO: riprendiamo i lavori. Come concordato con i proponenti e anche col Segretario c’è una modifica della mozione che si sostanzia in un emendamento che modifica integralmente il testo, quindi suggerisco al proponente della mozione di illustrare la mozione così come emendata, noi però voteremo prima l’emendamento perché dobbiamo dare anche una formalità al lavoro che è stato svolto in Commissione e che si è concretizzato in questa breve interruzione, mi sembra il percorso più lineare e corretto e condiviso anche dal Segretario comunale.

Il Consigliere MANDOLINI (Movimento 5 Stelle): intanto per ringraziare prima di tutto i consiglieri della terza Commissione che comunque hanno fatto ben due approfondimenti sul tema e a mio parere è stato fatto un buon lavoro sulla cosa e quindi ringrazio il Vice Presidente, il Presidente è stato eletto durante la fase, quindi ringrazio sia il Presidente che il Vice Presidente che su mia richiesta ha proprio accelerato i tempi. Le modifiche sostanziali sono praticamente tutti alla fine, abbiamo cambiato nell’oggetto uno dei punti principali che era la diffida e questa l’abbiamo tolta in comune accordo. Poi ho inserito rispetto alle modifiche che c’erano nel primo testo l’ultima autorizzazione con la quale opera che nel testo precedente non era stato citato, un po’ per completezza dell’atto, e infine quello che si modifica è l’impegno all’Amministrazione ovvero a richiedere alla provincia di Ancona di effettuare, tramite uffici preposti, puntuali sopralluoghi periodici di controllo di tutte le attività, analisi comprese svolte dall’azienda sita in Strada Crocefisso località Vallone operante con l’autorizzazione semplificata relativa a operazioni di recupero rifiuti non pericolosi e inviando una relazione a riscontro dell’avvenuto controllo delle analisi effettuate all’Amministrazione comunale. Questo è il sunto del lavoro fatto dalla Commissione che sostituisce in maniera integrale gli impegni. Anticipo anche un po’ la mia dichiarazione di voto che ovviamente è favorevole ma mi soddisfa in parte perché quello che si chiedeva, due obiettivi principali mi ero prefissato, uno era richiedere come avevamo detto alla provincia questi sopralluoghi e l’altro era richiedere un riesame delle autorizzazioni perché a mio parere, ovviamente come tutti i pareri lascia anche il tempo che trova, tutta la vicenda è coronata da un inadempimento, un non fare della provincia perché venuta a conoscenza la provincia, gli uffici, del verbale, del sopralluogo dei vigili urbani, visto lo stato che emerge dal verbale dell’attività totalmente difforme allo stato di progetto con cui l’attività è autorizzata, non vedo come possa la provincia non essere intervenuta all’epoca, subito appena è stato inviato il verbale e questo quindi a mio parere è una grave mancanza da parte della provincia e quello che mi piaceva era inserirlo nella mozione come atto politico del Comune e dire cosa stai facendo? Perché non sei intervenuta visto che ti ho mandato il verbale più di un anno fa? Era questo in sostanza anche quello che si voleva ottenere, delle due ne ho  ottenuta una, mi accontento, la politica è anche questo.

Il Presidente del Consiglio ROMANO: non vedo interventi quindi chiudiamo la fase di discussione generale. Come vi avevo detto vi è stato consegnato un emendamento che di fatto è il vero testo della mozione perché sostituisce integralmente la mozione che è all’ordine del giorno, quindi siamo nell’emendamento numero 1 lo diamo già per presentato ovviamente dal consigliere Mandolini. Intervento a favore 4 intervento contro. Non ne vedo quindi mettiamo in votazione l’emendamento numero 1 relativo alla mozione in oggetto.

Il Presidente del Consiglio ROMANO pone in votazione, palese con modalità elettronica, l’emendamento n. 1 che viene approvato con 23 voti favorevoli, nessuno contrario, nessuno astenuto, come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Il Presidente del Consiglio ROMANO: ora dichiarazioni di voto sulla mozione così come emendata. Non vedo dichiarazioni di voto quindi mettiamo in votazione la mozione così come emendata.

Il Presidente del Consiglio ROMANO pone in votazione, palese con modalità elettronica, la mozione iscritta al punto 6 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari, così come emendata in corso di seduta, che allegata al presente atto ne forma parte integrante e sostanziale, che viene approvata con 23 voti favorevoli, nessuno contrario, nessuno astenuto, come proclama il Presidente ai sensi di legge.

      

Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Romano Dario	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 12 dicembre 2018 al 27 dicembre 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 28 dicembre 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 23 dicembre 2018, essendo stata pubblicata il 12 dicembre 2018
Lì, 27 dicembre 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,