Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 57 del 29 ottobre 2019

Precedente | Successiva

MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE FRATELLI D’ITALIA CIRCA L’INTITOLAZIONE DI UNA VIA O DI UNA PIAZZA, OPPURE DI UN’AREA VERDE, DI UNA SALA O DI UN EDIFICIO, OVVERO DI UNO SPAZIO PUBBLICO, AGLI ON.LI GIORGIO ALMIRANTE ED ENRICO BERLINGUER

  • Ramazzotti, Ilaria
    Assessore con delega a pari opportunità, gemellaggi
    Monitorato da 8 cittadini
L’Assessore RAMAZZOTTI: era soltanto una precisazione e mi sento di farla riguardo a questa richiesta ma anche in senso generale. Questo Assessorato ha preso questo tema come uno dei primi temi del mese di marzo di cinque anni fa che raccoglie la toponomastica, la toponomastica in questa città come in tutte le città italiane ha una caratteristica molto comune, parlo di Senigallia perché è quella che conosco meglio ma la possiamo estendere a tutte quasi tutte le città italiane. A Senigallia abbiamo 218 vie intitolate a uomini e 8 vie intitolate a donne, se a livello nazionale il rapporto è tra il 5 e il 7% a Senigallia siamo al 3% quindi siamo molto al di sotto anche della media nazionale per cui non cambieremmo completamente le cose però sicuramente la toponomastica è un modo con cui una città ricorda chi ha segnato le sorti di quella città, la storia di quel Paese e la storia che lo ha caratterizzato, l’abbiamo già fatto intitolando una via a Giulia Berna che è una senigalliese che ha segnato in maniera molto positiva le sorti del Paese, della democrazia e anche della condizione femminile, quindi credo che questo Consiglio si debba distinguere per la intitolazione di una strada nuova, ovviamente ricordiamo che soltanto le nuove strade possono essere intitolate o eventualmente le strade omonime cioè che hanno lo stesso in due strade diverse cosa che purtroppo è presente anche nel nostro Comune, si elevi nel cercare, nel dimostrare, nel verificare i nomi di donne perché questo gap non è colmabile ma sicuramente almeno cerchiamo di non ampliarlo. Si dà atto che entra il Consigliere Santarelli: Presenti con diritto di voto n. 15.