Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 13 del 26 maggio 2016

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

Il SINDACO: buonasera Presidente, colleghi assessori, Consiglieri tutti, pubblico che ci segue nelle varie modalità con la presenza all’interno di quest’Aula, nello streaming, attraverso Radio Duomo che ringrazio per il servizio. Consigliere Messersì intanto la ringrazio per l’interrogazione. Era presente in occasione dell’incontro che abbiamo avuto con la Società Autostrade, è l’occasione anche per aggiornarci rispetto al percorso che si sta facendo per il completamento del tratto Senigallia - Ancona nord che comprende anche l’intervento di completamento della nostra complanare, di fatto tra l’ex casello, quindi la nuova rotatoria e la rotatoria del Ciarnin siamo ormai in dirittura d’arrivo, anzi il tratto della complanare è di fatto completato, si sta procedendo alla sistemazione della galleria del Cavallo, quindi quella che era la ex galleria corsia nord, sono stati fatti interventi di consolidamento e si sta procedendo su richiesta dell’Amministrazione alla sistemazione e all’adeguamento anche funzionale ed estetico di quel tratto. Tra le richieste che avevamo avanzato, proprio per il completamento, c’è anche l’intervento che lei ha sollecitato ossia il ridimensionamento del tratto della provinciale Sant’Angelo perché in effetti quella strada non era utilizzata dal punto di vista pedonale prima, oggi che invece il cavalcavia è stato demolito, a tal proposito intanto quando ricordo le polemiche che ci sono state rispetto al mantenimento di quel cavalcavia invito tutti ad andare a vedere quello di Marzocchetta che è stato completato e consegnato e se ne capisce che cosa sarebbe potuto accadere qualora fosse stato mantenuto il cavalcavia adeguato alla terza corsia e alla complanare, perché già quello della Marzocchetta che rispetto alla rotatoria di via Capanna e l’attacco della complanare ha già una rampa molto molto importante, anche dal punto di vista dell’impatto è la cosa più ortodossa, pensate solo fare un ponte di cinque metri su un nastro autostradale di almeno venticinque metri, significa avere una pendenza a occhio del 15% in un tratto molto breve, tanto anche per riportare a verità le scelte che sono state fatte. Abbiamo risollecitato invece la realizzazione di quel passaggio pedonale, la Società Autostrada appena conclusi i lavori del tratto della complanare procederà a tombinare con un grigliato il Fosso Sant’Angelo nel tratto interessato e ci metterà nelle condizioni di poter avere a quel punto un percorso pedonale in sicurezza, però ovvio che oggi la priorità assoluta è concludere i lavori sulla galleria, subito dopo, una volta acquisite le autorizzazioni che comunque hanno già inoltrato, purtroppo anche nella fase del passaggio di competenze perché oggi il Fosso Sant’Angelo non è più competenza della provincia che era il manutentore ma è ritornato come il Misa alla proprietà iniziale, cioè la Regione che deve fare proprietà e oggi anche manutenzione, stanno rilasciando le autorizzazioni per quel tipo di intervento. Penso che alla fine come in tutte le cose quando saremo a sistema avremmo risolto l’attraversamento della nostra città e spero che mantengano gli impegni del 4 di luglio perché ormai siamo a ridosso di questa importantissima data e contemporaneamente anche tutta una serie di piccoli interventi tra cui quello al quale lei fa riferimento, l’intervento di ridisegno della rotatoria all’uscita dell’autostrada, una serie di piccoli interventi di pavimentazione in prossimità delle strade che intercettano le rotatorie che sono state realizzate, confidiamo che per il periodo estivo di avere questa nuova e attesissima viabilità della nostra zona, però sarà mia premura consigliere Messersì di ragguagliarla appena Società Autostrade ci ridarà ritorno sulla fase progettuale. Si dà atto che entrano i Consiglieri Sardella e Rebecchini: Presenti con diritto di voto n. 20.