Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 13 del 26 maggio 2016

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

Il SINDACO: consigliere Rebecchini grazie, grazie per l’appello congiunto le assicuro che mi fa veramente piacere, sono convinto che è una modalità non proprio ortodossa, si trovano delle risorse, io ho avuto la possibilità di avere qualche giorno prima la modalità che poi non so nemmeno se sarà questa quella che ho cercato di diffondere il più possibile, che oggi lei aiuta a contaminare, quella di scrivere a bellezza@agoverno.it per far vedere che una città intera, abbastanza importante, un bel numero di cittadini, le associazioni, stakeholder, imprenditori che possono dire guardate abbiamo tante cose, tenete in considerazione quel luogo, un luogo che merita. Mi fa veramente piacere, anzi tutti insieme cerchiamo di promuoverla, abbiamo fatto il possibile con le nostre le nostre mail list, l’Assessore Bucari ha scritto alle associazioni culturali della città, la nostra Consulta, abbiamo cercato di fare un’operazione del sostegno. Poi andrà a buon fine? Io penso di no perché centocinquanta milioni per tutto il territorio nazionale non sono tanti però se fossero quarantacinquemila mail che arrivano, che hanno tutte la stessa indicazione, la stessa sollecitazione magari tra i criteri siamo partiti molto prima di tutti gli altri e ci siamo mossi spero bene, che io abbia metaforicamente parlando Rebecchini al fianco mi fa veramente piacere, quindi so che ci proveremo in tutti i modi, lo dico per l’Assessore Bucari che l’ha già fatto, le scuole, le famiglie, i nostri punti di grande aggregazione, dall’ospedale alle imprese, sono andato anche un po’ fuori dal nostro territorio perché magari valli del Misa e del Nevola è inutile che si esprimano su un intervento che magari prende cinquanta o cento sostegni, diamoci tutti una mano è per la città. L’ha lanciato in ho modalità abbastanza anomala il Governo, lo facciamo in maniera molto laica, se dovessero ricadere delle risorse Rebecchini per intervenire nella chiesa e quindi anche nel museo e recuperare risorse per mettere al sicuro il dipinto appena restaurato ovvio che è una cosa che ne avrebbe un risalto importante la città e potremmo far veicolare questo risultato nel progetto che il Governo ha messo in piedi, quindi diamoci una mano, facciamolo sollecitando come si dice parenti e amici perché forse in questo caso può risultare positivo. Rebecchini grazie davvero.