Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 17 del 02 settembre 2016

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

Il SINDACO buonasera a tutti, saluto i colleghi di Giunta, i consiglieri comunali, il pubblico presente, quello che ci guarda attraverso lo streaming del nostro Comune, saluto Radio Duomo che invece ci trasmette attraverso la radio. Grazie consigliere Sartini, io chiedo anche scusa per la mancata risposta, farò anche il segretario del segretario, pensavo che fosse stata inoltrata, mi sembrava di averla firmata sinceramente. La ringrazio anche per non averla mandata alla Procura della Repubblica perché di solito nell’elenco dei soggetti che vengono interpellati con modalità abbastanza anomala, anche perché io penso che il prefetto, il questore, i comandanti del mondo hanno altre cose per le quali si devono penso e spero occupare, c’è una responsabilità oggettiva nostra e ne rispondiamo noi senza problemi, però se nell’elenco ci mette anche la Procura della Repubblica visto che anche per il porto ultimamente mi arrivano solleciti di istruttorie che devo fare per me non è un problema anche se penso che il nostro ruolo dovrebbe essere un altro. Chi sta in questa assise deve cercare di portare i temi dei cittadini e deve cercare di risolverli. La ringrazio anche perché ha ricordato uno che il ponte Perilli non l’ha demolito nessuno, era la prima cosa che doveva fare qualora qualcun altro diventasse sindaco ahimè di questa città, due che il ponte Perilli era sprovvisto di qualsiasi tutela di attraversamento sulla ex statale, oggi ancora più ex di prima visto che la settimana scorsa abbiamo aperto la complanare sud e il transito dei mezzi in quel tratto è diminuito già del 50%, e ancora non abbiamo fatto le interdizioni ai mezzi pesanti sopra i 35 quintali, non l’abbiamo ancora fatta perché l’Assessore Monachesi la porterà in Giunta martedì, dove ci sarà la ricostruzione del percorso della complanare, cos’è successo in questi dieci anni, qual è la gestione attuale e quale sarà poi il progetto futuro della viabilità di attraversamento nella città. Assodato questo c’è un marciapiede, marciapiede che non è solo sulla ex statale ma è anche sul tratto di via Perilli perché ovviamente quando siamo intervenuti l’abbiam pensato anche lì in prospettiva per collegare marciapiede che c’è dall’altra parte che costeggia il fiume. Quando l’abbiamo pensato sapevamo che avremmo fatto il senso unico ma che abbisognano anche altri interventi infrastrutturali per esempio continuare il marciapiede e poi consentire l’attraversamento sia verso il sottopasso pedonale da una parte sia verso il passaggio pedonale che c’è a destra, però siccome ogni volta che interveniamo pensiamo alle prospettive future di questa città, successivamente abbiamo introdotto il senso unico su quel sottopasso, una cosa dovuta visto che il 14 di agosto per esempio sono entrate e uscite da quel sottopasso 9.752 biciclette in andata e ritorno e che con il rifacimento del ponte la luce è talmente ridotta che due macchine ci possono passare ma due macchine e due biciclette era assolutamente impossibile, e siccome quello è il sottopasso che porta al mare ovviamente noi lo stiamo pensando in prospettiva. Venendo alla sua interrogazione è stato ovviamente assoggettato un primo intervento, le assicuro che siccome lunedì partiranno i lavori della ripavimentazione, anzi approfitto insieme all’Assessore Monachesi per informare il Consiglio, abbiamo già informato i cittadini con una lettera, partiranno i lavori della ripavimentazione di via Portici Ercolani e la sistemazione di alcuni tratti davanti al Foro annonario e poi il rifacimento di tutta la pista ciclabile, in quell’occasione risistemeremo tutta la segnaletica orizzontale di quel tratto, ma non solo lì, anche sul sottopasso dall’altra parte verso il mare, il collegamento adeguato per chi viene da via della darsena, ci sarà un intervento complessivo che non era opportuno farlo in piena estate e soprattutto sapendo che poi l’asfalto avrebbe trasportato inevitabilmente il bitume sopra la segnaletica e avremmo dovuto ricominciare, quindi le assicuro che per la fine di settembre Consigliere Sartini quello sarà assolutamente perfetto, un po’ come tutto perfetto è in questa città.