Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 23 del 01 marzo 2017

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

Il SINDACO: grazie consigliere Palma intanto perché ha fatto una ricostruzione dettagliata dell’azione dell’amministrazione, poi come si verifica? Gira la città e trova le telecamere, normalmente sono telecamere brandizzanti, in alcune situazioni ci sono telecamere fisse, se vuole le faccio avere anche tutte le schede tecniche, so che ogni volta e nel suo riassunto - fotografia - percorso che ci mette a disposizione dimostra anche l’efficacia dell’azione dell’Amministrazione, non sono elementi rinviati, sono bandi ai quali l’Amministrazione comunale partecipa come nel 2011 un bando ministeriale, viene aggiudicato e vengono messe le telecamere nel rione Porto. Poi bando ministeriale per le telecamere zona Cesanella, bando ministeriale per telecamere posizionate dentro la città, forse ricostruita così sembra che siano sempre quelle che non erano state realizzate, no, sono quelle che sono state realizzate, posizionate e assolutamente utilizzate. Dopodiché ovvio che c’è ormai il tema della sicurezza quella vera e quella percepita, hanno dei delta interpretativi molto importanti, abbiamo fatto fare anche un altro progetto proprio perché siamo convinti che forse il posizionamento di telecamere anche con le nuove tecnologie, se mi chiede come funzionano, se riconoscono, poi c’è la privacy, non possono arrivare fino a individuare il soggetto, tutta una normativa molto articolata che non può essere semplificata con un’interrogazione, io dico che è un tema che va sicuramente sviluppato tant’è che noi abbiamo fatto insieme alla questura un progetto di ampliamento del servizio che poi come dico sempre ha dei costi e per soddisfarli bisogna trovare le cifre a bilancio. Per esempio per potenziare il servizio di controllo da remoto con la videosorveglianza per articolare altri pezzi di città abbiamo già un progetto da 400.000 euro che ovviamente presenteremo e cercheremo di intercettare finanziamenti perché come avete visto, anzi come avete votato, nel bilancio 400.000 euro per le telecamere non ci sono quindi è senza dubbio un tema, un tema che dicevo vogliamo ulteriormente sviluppare, ci invitiamo tutti lo dico da me perché noi viviamo tra un elemento reale e quello percepito e ci accodiamo sempre all’ultimo episodio, le gomme tagliate in via Baroccio: deve essere dotata di telecamere perché è avvenuto lì, poi succede la casa privata in campagna a Montignano, mi verrebbero da dire altre cose ma non le dico perché poi ci danno fastidio le mosche che stanno da altre parti poi ci accorgiamo che invece sui problemi reali noi vorremmo le macchine ferme dentro i parcheggi perché devono scacciare quelli che ci danno fastidio poi ci accorgiamo che invece i problemi reali sono altri e quindi forse le pattuglie devono girare più il territorio, andare a verificare quello invece di tenerle ferme, però questo è un tema, non lo voglio affrontare perché lo affronto in un altro modo. Comunque sul tema sicurezza il Governo ci sta dando una mano e lo dico anche se poi sarà complicato gestirlo perché demanda ai sindaci maggiori poteri rispetto a quelli che avevamo sinora in termini di sicurezza e di decoro, perché sicurezza è quella che lei sottolinea rispetto ai danni al patrimonio privato, poi c’è la sicurezza quella da codice della strada, tant’è che con Monachesi abbiamo acquistato adesso un nuovo strumento, il telelaser, quindi invito tutti ad andare un po’ più piano sulle nostre strade, Borgo Passera, Castellaro, Marzocca, statale, lungomare, perché quello da 400 metri fa 400 euro, 800 metri 1200 euro, quindi invito tutti perché che i cittadini ci sollecitano l’attenzione e abbiamo comprato il telelaser, non solo abbiamo comprato anche il nuovo autovelox che arriverà nel prossimo periodo per cercare di mettere in sicurezza anche i soggetti più deboli che sono i pedoni e che sono i ciclisti e che sono quelli che rispettano le regole. Rispetto alla sua interrogazione Palma le faccio avere il dettaglio del numero delle telecamere posizionate, dove sono posizionate, quale tecnica adoperano e il quadro normativo entro il quale ci possiamo muovere perché possono registrare per 24 ore, se ci sono segnalazioni devono essere osservate con una certa modalità in modo che abbiamo almeno l’elemento delle cose fatte. Se ne possono fare altre senza dubbio ma come lei ha dimostrato siamo già sulla buona strada perché ci abbiamo messo tanto impegno e non solo le abbiamo realizzate.