Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 42 del 19 luglio 2018

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

Il SINDACO: risponde il Sindaco anche per dar seguito alla missiva che avevo inoltrato qualche periodo fa al Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle e ricordo che era stato più volte risottolineato e risollecitato da Mandolini. Consigliere Martinangeli la invito all’inaugurazione, abbiamo già predisposto gli allacci e verrà installato fisicamente nei prossimi giorni e abbiamo fatto un lavoro molto molto importante sul piano della individuazione tecnologica dagli uffici e dall’assessore Bomprezzi e sul piano delle relazioni con le nostre associazioni dall’assessore Bomprezzi e dall’Assessore Campanile perché abbiamo già incontrato le tre consulte all’interno di questo Consiglio comunale, abbiamo incontrato le associazioni tutte, è partita qualche giorno fa la lettera del Sindaco dove dava indicazioni sulle modalità e abbiamo aperto il primo step che non è una cosa da poco, cioè andiamo ad aprire un totem multimediale che viene individuato un una delle piazze più belle che è piazza Saffi con il prospetto dei Giardini Catalani dietro e contemporaneamente il primo step prevede l’eliminazione di tutte le bacheche del Corso delle associazioni e delle società. Io penso che sia un grandissimo risultato, faticoso perché guardate siccome quel pezzo lì l’aveva scritto il sottoscritto dentro il Piano Cervellati di allora perché tutti ci sottolineavano sempre che il Corso di Senigallia era il corso delle bacheche, pur belle per quelle che erano, brutte quelle che invece non si erano adeguate nemmeno al piano Ballardini, abbiamo fatto un grande passo in avanti. C’è il tema dei partiti politici che ancora non abbiamo completamente assolto perché non volevamo mettere in promiscuità le associazioni e i partiti, quindi c’è già il progetto, avevamo finanziato anche i due terzi di quello, c’è l’altro progetto per l’individuazione delle bacheche dei partiti e quindi io penso che nell’arco di un anno alla fine avremo non solo nettata la città di tutte queste cose non troppo omogenee che non danno nemmeno bella mostra di loro, ma contemporaneamente daremo anche un bel servizio perché ogni associazione avrà il proprio spazio, può essere caricato da remoto, può essere gestito da remoto, quindi può essere letto da remoto e può essere individuato anche de visu, ovviamente potremmo fare meglio? Sicuro, però abbiamo fatto un grande passo in avanti, quindi se mi devo dichiarare soddisfatto lo faccio soddisfatto da solo così almeno siamo tutti contenti e vi comunicherò a tutti il giorno che andremo ad installare il nuovo servizio. Penso con soddisfazione di tutti, con soddisfazione dei commercianti, con soddisfazione dei proprietari delle case che non avranno più questa interferenza e con un’operazione che sta dentro la grande riqualificazione che abbiamo messo in campo in questa città e che trova un ulteriore importante tassello.