Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 90 del 19 marzo 2015

Precedente | Successiva

Interrogazioni ed interpellanze. Seduta del 19 marzo 2015

  • Memè, Maurizio
    Vice sindaco, Assessore ai Lavori Pubblici
    Monitorato da 20 cittadini

Il Vice Sindaco MEME’: grazie consigliere, provo a rispondere anche se riferirò di questa problematica puntualmente all’Assessore Campanile nei prossimi giorni. È chiaro che la scherma, e faccio i complimenti alla società perché è riuscita con la sua attività molto probabilmente di grande qualità a raggiungere i risultati che lei consigliere ci ricordava, quindi su questo concordo perfettamente, però dall’altro lato ci sono delle situazioni sia di congiuntura economica che strutturali che non ci permettono di fare progettualità su nuovi edifici. Quello che invece possiamo fare è vedere, e questo riferirò a Campanile, eventualmente se ci sono spazi per una ottimizzazione della parte strutturale in modo di ricavare una disponibilità anche per questa importante associazione. Per quanto riguarda le gare invito anche l’associazione, ma poi penso che l’Assessore Campanile si farà carico di incontrarla, che abbiamo il palazzetto dello sport, abbiamo altre palestre che possono chiaramente ospitare i campionati e qualsiasi attività di tipo agonistico proprio nelle migliori condizioni e dove anche può essere ospitato il pubblico perché se è una manifestazione a carattere regionale o nazionale non è che può essere ospitata all’interno di una palestra perché la palestra poi può contenere poco più degli addetti, quindi rispetto a questo ci sono delle strutture invece nella nostra città che sono omologate proprio per ospitare anche i tifosi, vorrà dire che l’associazione dovrà allestire la pedana o quello che serve tecnicamente per effettuare le gare in un luogo adeguato. Questo secondo me è una giusta mediazione tra una domanda chiaramente legittima dell’associazione che vede anche l’impegno dell’associazione stessa per quanto riguarda la propria attività quotidiana, dall’altra parte vede anche l’Amministrazione cercare di dare una risposta proprio per venire incontro a questo. Dico anche che per quanto riguarda la partita più complessiva degli impianti sportivi è chiaro che tutto questo va visto in un’ottica di tante associazioni che fortunatamente ci sono nella nostra città e che danno una risposta su più sport proprio per diversificare l’offerta. Riferirò all’Assessore Campanile di incontrare la società proprio per mettere a fuoco una eventuale soluzione alle legittime esigenze.

Si dà atto che entra l’Assessore Paci.