Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 90 del 19 marzo 2015

Precedente | Successiva

Interrogazioni ed interpellanze. Seduta del 19 marzo 2015

  • Memè, Maurizio
    Vice sindaco, Assessore ai Lavori Pubblici
    Monitorato da 20 cittadini

Il Vice Sindaco MEME’: grazie consigliere Fiore così rimetto in fila anche alcuni passaggi rispetto ai quali prima avevo già risposto. È chiaro che come dicevo le aree cimiteriali sono chiaramente patrimonio della nostra città, indistintamente dall’appartenenza a quale area politica perché chiaramente ci sono ospitati i defunti e i nostri cari, quindi per l’Amministrazione quello è un luogo da tenere con grande cura e qualità. Vengo nel merito a rispondere rispetto anche ai disservizi che ci sono stati. Innanzitutto il disservizio ce n’è stato uno che ha riguardato la cittadinanza nella fattispecie delle tumulazioni, perché non c’era stato mai nessun altro episodio di interruzione delle sepolture rispetto a quello avvenuto a Montignano e dove già l’Amministrazione ha chiesto scusa, ed ho chiesto scusa io pubblicamente prima ai familiari, questo lo dico con grande puntualità e grande fermezza perché i problemi eventualmente c’erano stati ma non avevano mai riguardato l’efficacia delle lavorazioni in essere all’interno delle aree cimiteriali, almeno per quanto riguarda la situazione delle sepolture. Dopodiché lo ribadisco i rapporti interni alle aziende che hanno contratti con noi sono regolati da un contratto che prevede diritti e doveri rispetto ai quali l’amministrazione vigila affinché il contratto stesso tenga conto di tutti i vari step e di tutte le varie esigenze che ci sono nel contratto spesso, compreso, e qui torno a puntualizzare una cosa che il consigliere Cameruccio ha detto, compreso anche laddove la ditta è inadempiente rispetto alle procedure contrattuali di sostituirsi nel pagamento dei dipendenti, cosa che l’Amministrazione ha fatto puntualmente perché ritenevamo che i dipendenti chiaramente fossero il vero patrimonio da non ledere. Quindi non è che non abbiamo fatto oppure si sapeva o non si sapeva, abbiamo gestito una situazione mettendo al centro una certa situazione, quando però la situazione, e lo ribadisco, è precipitata nel senso che si è verificato l’episodio, il Sindaco Maurizio Mangialardi interessato del problema, perché quello è il vero problema, perché abbiamo creato un disservizio alla nostra collettività, questo sì che è il problema, in ventiquattro ore ha sopperito sostituendo la ditta. Io comunque le ribadisco caro Consigliere Fiore che l’Amministrazione farà tutto per far sì che le aree cimiteriali siano tenute in ordine, siano di qualità e soprattutto i servizi cimiteriali non abbiano interruzioni perché in quei momenti la situazione è talmente fragile che non ci possiamo permettere alcuna sbavatura rispetto alle risposte da dare ai cittadini.

Si dà atto che entrano i Consiglieri Donatiello e Brucchini: Presenti con diritto di voto n. 21.