Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 35 del 31 gennaio 2018

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

  • Memè, Maurizio
    Vice sindaco, Assessore con delega a pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap
    Monitorato da 20 cittadini

L’Assessore MEMÈ: per aggiornare su come viene gestita e quali sono le disposizioni e quali sono i controlli che l’Amministrazione mette in campo proprio su questo tema, sul decoro durante i mesi di non attività degli stabilimenti balneari. È chiaro che tutto quello che viene prescritto come situazione da lasciare durante il periodo invernale è regolato dal Piano degli arenili, questo Piano degli arenili che noi stiamo monitorando perché sulla puntuale applicazione in quanto nell’ultima variante ha visto importanti novità e diciamo sistemazione di alcune situazioni, tra le tante cose ha dato disposizioni precise su come lasciare i luoghi soprattutto quelli che servono d’estate per l’ombreggiamento diffuso e in inverno invece vengono alcune volte lasciati come ricoveri. È chiaro che le disposizioni normative prevedono che siano sgombri da ogni situazione, abbiamo dato un tempo per mettere a posto gli stabilimenti in modo adeguato ovverosia rispettando questa norma perché come lei sa la stagione si è prorogata dato il bel tempo e però abbiamo avvisato tutte le Associazioni di categoria che scaduto quel termine che abbiamo dato, ovverosia i primi giorni di dicembre, la Capitaneria insieme alla nostra Polizia Municipale sta verificando e sanzionando chi non ha adempiuto a quello che le norme tecniche attuative del Piano degli arenili predispongono proprio per il loro svolgimento. Lo dico, e ringrazio la Capitaneria di porto che in questo lavoro di controllo è puntuale e precisa e quindi ringrazio il Comandante, ma devo anche lamentare e fare anche i complimenti a chi tiene lo stabilimento come le regole prescrivono e invece chi tende sempre a interpretare il modo di tenere i luoghi e gli spazi tenendo conto che d’inverno il mare è di tutti nel senso che anche la Sovrintendenza in alcune prescrizioni ci ha dato precise imposizioni rispetto alla qualità dei luoghi, quindi è cura dell’amministrazione continuare e proseguire i controlli e sanzionare laddove non viene rispettato in modo puntuale il Piano stesso. Sulle reti da pallavolo un po’ alzate, un po’ abbassate, nel Piano c’è scritto che le dobbiamo tenere abbassate, in qualche parte ci sono stati atti vandalici e le hanno tagliate quindi su alcune situazioni capiamo bene quali sono le difficoltà, su altre però siamo intolleranti perché il decoro e la spiaggia d’inverno soprattutto perché i turisti che vengono in estate spesse volte fanno un giro sia durante le vacanze di Natale ma soprattutto anche in periodi di weekend normali ci teniamo particolarmente come noi la teniamo pulita e adeguata imponiamo anche agli stabilimenti balneari di tenerla secondo le regole dettate dal piano.