Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 51 del 29 aprile 2019

Precedente | Successiva

MODIFICA COMPOSIZIONE COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI

Il Consigliere PARADISI (Unione Civica): se interpreto bene lei non ha ricevuto ulteriori comunicazioni dal Consigliere Perini che resta un consigliere di opposizione. Adesso vado fuori tema ma in cinque secondi vado fuori tema, prima ero in tema perché volevo capire anche sulla composizione delle Commissioni come Perini era schierato, oggi si parla di una riformulazione della composizione delle Commissioni, e allora a questo punto mi domando, e vado completamente fuori tema me lo consenta sette secondi, ho visto il Presidente Ubaldi che era fuori a parlare con il vice sindaco, questa richiesta di Perini di andare a rastrellare verso le società sportive per fare il progetto sulla protezione civile lo fa perché vuole farsi una campagna elettorale con i soldi dell’Amministrazione comunale o lo fa per altri motivi? Perché io credo che se Perini come immagino abbia fatto il patto successorio con i delfini di Mangialardi e cioè pronto a ribeccare voti, ne prenderà pochi questa volta, ma nell’area alternativa alla sinistra per in qualche modo portarli via appunto e portarli in dote un’altra volta a quella che potrebbe essere una futura maggioranza, mi domando è corretto che il consigliere Perini vada dal Presidente della Consulta, vada dalle associazioni sportive per farsi la campagna elettorale a spese dell’Amministrazione comunale e attraverso gli strumenti tecnici operativi dell’amministrazione? Mi chiedo quindi se questo è corretto, capisco che siamo fuori tema e quindi la prego, lo chiedo a lei quale Presidente del Consiglio comunale di mandarmi con comodo una risposta scritta, non pretendo che mi risponda oggi però su questo tema io vorrei da lei una risposta fatto sta che io credo che Perini oggi debba fare non uno ma cinque passi indietro, se poi si vuole ricandidare a maggiordomo della attuale maggioranza lo farà, è libero ovviamente di farlo però non credo che possa essere oggi libero di fare campagna elettorale con la struttura dell’Amministrazione comunale.