Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 52 del 29 maggio 2019

Precedente | Successivo

ORDINE DEL GIORNO PRESENTATO DAI CONSIGLIERI PARADISI, REBECCHINI E CANESTRARI PER IL MANTENIMENTO DELL’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE

Il Consigliere PARADISI (Unione Civica): solo ovviamente per ribadire il nostro voto favorevole all’ordine del giorno presentato da me, dal consigliere Rebecchini e dal consigliere Canestrari, l’abbiamo presentata in tre al Consiglio comunale, presentata da me oggi in Consiglio comunale, ma volevo spendere anch’io una parola davvero sul personale amministrativo, visto che ne ha dato menzione il Sindaco perché davvero c’è da fare un plauso ai dipendenti comunali che si sono di fatto inventati un nuovo lavoro, si sono trovati in un ufficio sconosciuto per loro e devo dire che i primi tempi, come ha ricordato il Sindaco ci sono state gravi difficoltà, poi devo dire che l’ufficio ha cominciato a funzionare, oggi credo che anche gli utenti siano soddisfatti di come funziona l’ufficio quindi va dato un plauso anche ai dipendenti comunali. Io dico sempre bisogna ricordare quando si fa bene, bisogna ricordare chi lavora bene, chi merita come bisogna ricordare come ho ricordato dei burocrati, come Alessandra Vallasciani e Francesco Maria Orsolini, poi bisogna anche ricordare invece quando ci sono persone che rappresentano anche la burocrazia che invece lavorano bene. Permettetemi poi di concludere davvero ricordando 17 pensionati, ricordando che un pensionato ultimamente ci ha lasciato, è stato credo un dipendente a mio avviso un galantuomo di altri tempi, era all’Ufficio Commercio, è giusto che il suo nome venga ribadito in questo Consiglio comunale perché è stato un galantuomo, penso forse l’unico con il quale io non ho mai avuto una sola parola di diverbio, che è Giuliano Anselmo e alla sua memoria, credo che forse l’applauso sia giusto, a Giuliano Anselmo.