Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 52 del 29 maggio 2019

Precedente | Successivo

PATTO DEI SINDACI (COVENANT OF MAYORS). APPROVAZIONE DEL PIANO D'AZIONE PER L'ENERGIA SOSTENIBILE ED IL CLIMA DEL COMUNE DI SENIGALLIA (SECAP - SUSTAINABLEENERGY AND CLIMATE ACTION PLAN)

Il Consigliere PARADISI (Unione Civica): qualche migliaia di anni prima di Cristo ci fu una poderosa migrazione di popoli del nord per l’aumento del clima, non c’era il CO2, non c’erano gli aerei, non c’erano i Sardelli che lanciavano moniti nei Consigli comunali, l’aumento del clima è un dato che la storia e il mito ci ripropongono e ci riportano per chi ha un minimo di cultura che non finisca all’insegnante di sostegno del collega Sardella Greta Thumberg, io non ho la fortuna di aver avuto questa insegnante di sostegno come ce l’ha il collega Sardella, per carità rispetto la professoressa Greta, probabilmente fossi stato il genitore l’avrei mandata a scuola prima di dare lezioni al mondo e agli scienziati del mezzo mondo, ma per carità ognuno si sceglie gli insegnanti che vuole visto che sta insegnando a tutti, io non ho la fortuna di farmi insegnare nulla da Greta Thumberg. Prima di Greta nessuno parlava di clima o di inquinamento atmosferico o addirittura di violenza contro natura, scopriamo che l’ha fatto Peppe Grillo qualche anno fa, io sono come i malati di Alzheimer, ho una memoria ancora più lontana, io non ricordo quello che succedeva l’altro ieri ma ricordo che un certo Eschilo per esempio, un certo Eschilo che non era il fratello maggiore di Greta ma era un altro signore scrisse una tragedia, si chiamava I Persiani, in cui insegnava non a governare la natura perché la natura, caro consigliere Sardella, vedo che l’insegnamento di Greta viene percepito così, la natura non si governa, la natura si rispetta che è un altro concetto, la natura non si governa, la natura si rispetta e ci volete insegnare voi l’ambientalismo governando la natura? La natura si rispetta che è un altro concetto. Un certo Eschilo disse, ci spiegò che un poderoso condottiero persiano fu fulminato dagli dei e fu fatto sconfiggere dagli dei a Salamina perché aveva osato interrompere il corso dell’Ellesponto così violando la natura che non doveva essere governata ma appunto rispettata, quindi prima di assumere a insegnante dell’ambientalismo, dell’ecologia una bambina svedese che forse ha avuto l’unico merito di marinare la scuola, cosa che a voi probabilmente piace, perché voi le occupazioni, gli scioperi, piacciono sempre, magari leggiamoci una tragedia greca, so che il nostro Mauro Pierfederici questo ve lo può insegnare in quei banchi, ascoltate Mauro Pierfederici se non volete ascoltare me ma sicuramente Mauro Pierfederici vi darà delle dritte anche sull’ambientalismo del classicismo greco. Detto questo io volevo votare anche a favore assessore ma dopo che il consigliere Sardella me la indica come la mozione di Greta mi crea dei problemi, allora io mi auspico assessore che lei ci metta magari due puntini spiegando che parliamo di altro e allora magari anche noi potremmo dare il nostro contributo. Si dà atto che esce l’Assessore Memè.