Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 60 del 19 dicembre 2019

Precedente | Successiva

APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO ARMONIZZATO 2020/2022 DI CUI ALL'ALLEGATO 9 AL D.LGS N. 118/2011.

Il Consigliere PARADISI (Unione Civica): come avevo preconizzato l’alleanza delle tasse e delle imposte della Gendarmeria tributaria tra PD e 5 Stelle ha già trovato un convolamento a nozze a Senigallia, un voto con i 5 Stelle del PD per santificare nella proiezione cosmica del micro Stato Senigallia rispetto al Governo anche qui il governo della gendarmeria delle imposte [si registra un contraddittorio fuori microfono] prendo atto, prendo atto [si registra un contraddittorio fuori microfono] ah ecco per quello. In realtà l’emendamento dei telefoni era quest’altro perché i tagli proposti [si registra un contraddittorio fuori microfono] no no c’era anche prima, ma prima erano tagli sulla telefonia mobile, il primo emendamento erano tagli sulla telefonia mobile particolarmente alti, il taglio a cui si riferiva il signor Sindaco, cioè piscina comunale e palazzetto dello sport sta in questo secondo emendamento, quindi questo magari lo può votare a questo punto, il primo va bene è stato bocciato, invece questo secondo emendamento prevede proprio, questo è veramente molto semplice e lineare e tocca solo tre argomenti e cioè il taglio ai telefoni fissi, quindi azzerati due telefoni fissi per il 2020 con un risparmio di circa 9000 euro e un taglio anche ad un capitolo di spesa specifico in cui era previsto un acquisto di beni materiali mobili per alcuni impianti sportivi di oltre 10.000 euro per cui è stato semplicemente ridotto, però questa riduzione da una parte quindi una riduzione fisiologica, tecnica, chiamatela come volete senza nessuna penalizzazione, ma dall’altra l’eliminazione fisica dei due telefoni ci danno modo di trovare 22.107 euro che è poco ma che è simbolica, per questo credo che forse qui una quadra la possiamo trovare, 22.107 euro per creare un titolo proprio di contributi alle famiglie non abbienti per lo sport agonistico giovanile che nel bilancio non esiste. Questa voce proprio per non spostare peraltro la voce di bilancio dallo sport tempo libero ai servizi sociali è rimasta all’interno di sport tempo libero giovani, quindi la missione è sostanzialmente la stessa e quindi è uno spostamento di spesa all’interno della stessa missione, credo che forse valga la pena spendere qualcosa meno di telefono e dare a 50 - 45 ragazzi la possibilità di fare sport, meno telefonate e più sudore in palestra per ragazzi che oggi in palestra non entrano, questo è lo spirito di questo emendamento.