Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 49 del 14 febbraio 2019

Precedente | Successiva

SENTENZA N. 130/18 DEL 13.11.2018 REP. 125/18 DEL GIUDICE DI PACE DI SENIGALLIA NELLA CAUSA PROMOSSA DA ALU’ MARIA ROSA CONTRO IL COMUNE DI SENIGALLIA. SOCCOMBENZA DELL’ENTE E RICONOSCIMENTO DEL DEBITO FUORI BILANCIO.

Il Consigliere SARDELLA (PD): il fatto in sé è abbastanza semplice, casi della vita, però guardando la delibera mi son chiesto perché non è stata chiamata in causa l’assicurazione del Comune per coprire il danno? Poi mi sono confrontato un attimo con la collega Profili e sembrerebbe che ci sia una franchigia. Questo è un problema Dirigente Filonzi, togliamo le franchigie dalle polizze RC terzi del Comune immediatamente, i danni che vengono chiesti sono per la maggior parte danni di poche migliaia di euro e noi abbiamo una franchigia e l’assicurazione non ci copre i danni? Le chiedo un chiarimento su questo aspetto ma se effettivamente abbiamo una franchigia adesso le chiedo anche di quantificarmi l’importo, ritrattiamo tutte le polizze e togliamo le franchigie o portiamo veramente le franchigie a cifre irrisorie. Le dico io personalmente quando faccio una polizza la faccio sempre senza franchigia, i costi si valutano, generalmente se si va a trattare con i Lloyd cioè con i grandi broker dirigente Filonzi, glielo dico per esperienza, i costi delle polizze assicurative non variano molto con franchigia o senza franchigia, adesso io non so il Comune, probabilmente presumo che vada comunque per gara d’appalto per l’assegnazione del pacchetto delle polizze assicurative però valutiamo oggettivamente di metterci mano e di togliere le franchigie perché se no rischiamo veramente di dover addebitare alla collettività fatti della vita che ci possono stare, una scivolata, un sampietrino che salta, non è che possiamo controllare tutta la città in maniera così puntuale quindi accadono, siamo pronti per farci fronte senza mettere mano alle tasche dei contribuenti ma con le polizze assicurative.