Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 42 del 19 luglio 2018

Precedente | Successiva

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE

Il Consigliere MARTINANGELI (Movimento 5 Stelle): questa mia interpellanza verte sulla questione del totem multimediale che a breve sarà inaugurato in piazza Saffi. Faccio una breve premessa. Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle subito dopo il suo insediamento in Consiglio comunale a Senigallia nel 2015 aveva presentato agli uffici competenti una domanda di occupazione di suolo pubblico per l’installazione appunto di una bacheca del Gruppo consiliare in virtù del fatto che ogni partito politico anche non operante in Consiglio ne era provvisto. Gli uffici procedevano nell’istruttoria della istanza dando le dimensioni e la tipologia di bacheca nonché presentando al gruppo consiliare le varie opzioni d’installazione nonché di ubicazione della stessa. Il Sindaco interveniva nell’iter del procedimento con una sua missiva del 13 agosto del 2015 con la quale negava l’autorizzazione per contrarietà alle norme tecniche di attuazione del piano particolareggiato del centro storico che erano state approvate con delibera di Giunta del 2009 in quanto all’articolo 28.6 le NTA prevedono che le bacheche all’interno della cinta murata possono essere solo del Comune e che quelle presenti, che quindi risultano irregolari in quanto non conformi alle prescrizioni del piano, debbono essere adeguate o rimosse entro tre anni dalla data di entrata in vigore delle NTA al piano particolareggiato del centro storico e che in caso di inadempienza si debba provvedere d’ufficio. A tutt’oggi mi sembra che non sia stato fatto nulla da codesta Amministrazione per attuare queste norme tecniche di attuazione e non è stata fatta nessuna ordinanza di rimozione e di adeguamento, quanto meno a me non risulta, dato che tutte le bacheche irregolari sono ancora presenti. Il Sindaco nella summenzionata missiva sempre aveva promesso che sarebbero stati trovati altri strumenti di comunicazione con la cittadinanza che possano sostituire con la stessa efficacia il ruolo che le bacheche hanno recitato nel nostro recente passato, queste sono le testuali parole. Anche l’assessore Bomprezzi su domanda sempre della sottoscritta durante una Commissione bilancio aveva affermato che tale problematica delle bacheche non in regola sarebbe stata superata dall’installazione di un totem multimediale in merito al quale ci avrebbe tenuti informati, però non siamo stati informati di nulla, neanche della realizzazione effettiva e imminente di tale progetto e quindi veniamo a chiedere al Sindaco all’assessore Bomprezzi che oggi non è presente se è intenzione di questa Amministrazione di porre a disposizione tale totem anche dei gruppi consiliari e dei partiti politici. Si dà atto che entra il Consigliere Santarelli: Presenti con diritto di voto n. 21.